Collard-Chardelle

Published on dicembre 27, 2014 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified dicembre 27, 2014

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 0 (0 votes)

This article have been viewed 965 times

Champagne_Collard-Chardelle_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. M.

Champagne Collard-Chardelle
Daniel Collard

Rue de Reuil 68

TÉL : 03.26.58.00.50 – FAX : 03.26.58.34.76

51700 Villers-sous-Châtillon

 

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 8,50 parcellizzati nel cuore della Vallée de la Marne a 15 Km da Epernay e a 35 Km da Reims.

 

Numero medio di bottiglie commercializzate in un anno: 60.000

 

LA GAMMA DEI VINI

Champagne Collard-Chardelle

 

Champagne Collard-Chardelle Brut Carte Blanche

Assemblaggio: 40% Pinot Noir e 60% Pinot Meunier della vendemmia 2010 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio della liqueur: 10 g/L. Le bottiglie prodotte sono state 12.000.

Champagne Collard-Chardelle Demi-Sec Carte Blanche

Assemblaggio: 40% Pinot Noir e 60% Pinot Meunier della vendemmia 2010 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Collard-Chardelle Brut Cuvée Spéciale

Assemblaggio: 30% Chardonnay, 20% Pinot Noir e 50% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2009 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Collard-Chardelle Demi-Sec Cuvée Spéciale

Assemblaggio: 30% Chardonnay, 20% Pinot Noir e 50% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2009 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Collard-Chardelle Brut Cuvée Prestige

Assemblaggio: 47% Chardonnay, 30% Pinot Noir e 23% Pinot Meunier, tutti da vigne con una età media di 35 anni della vendemmia 2008, più una percentuale del 50% di vini di riserva di tre vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. 12 mesi di soggiorno della Cuvée in barrique. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio della liqueur: 8 g/L. Le bottiglie prodotte sono state 30.000.

Champagne Collard-Chardelle Brut Cuvée Or Blanc

Assemblaggio: 100% Chardonnay della vendemmia 2009 con l’aggiunta di una percentuale di Chardonnay di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. 12 mesi di soggiorno della Cuvée in barrique. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Collard-Chardelle Brut Rosé

Assemblaggio: 20% Chardonnay, 20% Pinot Noir e 60% Pinot Meunier, tutti da vigne con una età media di 35 anni della vendemmia 2010, più una percentuale del 25% di vini di riserva della vendemmia 2009. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Il 12% del Pinot Noir viene vinificato a parte in rosso ed aggiunto alla Cuvée bianca prodotta. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio della liqueur: 8 g/L. Le bottiglie prodotte da questa Cuvée sono state 15.500.

Champagne Collard-Chardelle Brut Perle Blue Millésime 2000

Assemblaggio: 30% Chardonnay, 30% Pinot Noir e 40% Pinot Meunier, tutti da vigne con una età media di 35 anni della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. 6 mesi di soggiorno della Cuvée in barrique. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e 9-12 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio della liqueur: 6 g/L. Le bottiglie prodotte da questa Cuvée sono state 16.900.

Champagne Collard-Chardelle Brut Millésime Rare 1986

Assemblaggio: 20% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 70% Pinot Meunier, tutti della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt.  La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. Le bottiglie prodotte da questa Cuvée vengono sboccate su richiesta.

Champagne Collard-Chardelle Brut Saveur d’Antan Millésime 2002

Assemblaggio: 80% Chardonnay e 20% Pinot Noir, entrambi della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in foudres da 2500 e da 7000 lt. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. 24 mesi di soggiorno della Cuvée in barrique. Tappatura in sughero durante la presa di spuma. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti. Dégorgement al volo. Almeno 6 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio della liqueur: 6 g/L. Le bottiglie prodotte da questa Cuvée sono state 9.500.

 

Viticoltori e produttori di vini da 4 generazioni, Daniel e Françoise Collard hanno iniziato l’elaborazione e la commercializzazione della loro linea di Champagne nel 1974.

Lascia un commento o suggerisci una modifica