Albéric & Xavier Duvat

Published on ottobre 9, 2020 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified ottobre 9, 2020

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 5 (1 votes)

This article have been viewed 36 times

Champagne_Albéric_&_Xavier_Duvat_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. M.

Champagne Albéric & Xavier Duvat

S. A. S. Champagne Xavier Duvat et Fils
Grande Rue 20
TÉL : 03.26.59.35.69 - FAX : 03.26.59.34.04
51270 Fèrebrianges

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 10,00 parcellizzati in tre differenti zone: l’Aube per il Pinot Noir, l’Aisne per il Pinot Meunier e la Vallée de la Marne per lo Chardonnay.

Vitigni : 50% Chardonnay, 20% Pinot Noir e 30% Pinot Meunier.

LA GAMMA DEI VINI

  • Champagne Albéric & Xavier Duvat
  • Champagne Xavier Duvat et Fils
  • Champagne Albéric Duvat

 
Champagne Albéric & Xavier Duvat Brut Carte Noire
Assemblaggio: 40% Chardonnay, 40% Pinot Noir e 20% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2016 uniti ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2015. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric & Xavier Duvat Brut Rosé Millésime 2015
Assemblaggio armonico dei tre vitigni tipici champenois, tutti della succitata vendemmia. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Alla Cuvée bianca prodotta viene aggiunta una percentuale del 15% di Coteaux champenois vinificato in rosso. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric & Xavier Duvat Demi-Sec Carte Noire
Assemblaggio: 40% Chardonnay, 40% Pinot Noir e 20% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2016 uniti ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2015. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric & Xavier Duvat Brut Tête de Cuvée Prestige Xavier Duvat et Fils Millésime 2014
Assemblaggio: 50% Chardonnay, 25% Pinot Noir e 25% Pinot Meunier, tutti della vendemmia succitata. I mosti sono ottenuti esclusivamente dalla prima spremitura. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 60 mesi di soggiorno sui lieviti e 6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
 
Champagne Albéric Duvat Brut Carte Blanche
Assemblaggio: 40% Chardonnay, 20% Pinot Noir e 40% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2016 uniti ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2014. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric Duvat Brut Tête de Cuvée
Assemblaggio: 50% Chardonnay, 25% Pinot Noir e 25% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2016 uniti ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2015 e 2013. I mosti sono ottenuti esclusivamente dalla prima spremitura. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric Duvat Brut Millésime 2015
Assemblaggio: 60% Chardonnay, 30% Pinot Noir e 10% Pinot Meunier, tutti della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Albéric Duvat Brut Millésime 2014
Assemblaggio: 60% Chardonnay, 30% Pinot Noir e 10% Pinot Meunier, tutti della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 6 mesi di riposo dopo la sboccatura. Le bottiglie prodotte da questa Cuvée sono state 20.000.
 
La storia inizia nel 1851 quando Alexandre Nau, bisnonno dell’attuale conduttore, di origine alsaziana acquista le prime parcelle di vigneto. Nel 1870 Alexandre Nau fonda la sua azienda viticola.  Nel 1950, con il ritiro del fondatore, è sua figlia Elisabeth che prende le redini dell’impresa, coadiuvata dal marito Albéric Duvat. L’anno successivo, all’uscita dalla cooperativa, Albéric decide di costruire nuove strutture e di istallare un pressoir Vaslin da 2000 kg e una appropriata cuverie. Nel 1958 esce sul mercato la marca Albéric Duvat mentre la marca Alexandre Nau resta di proprietà del fratello di Elisabeth. Nel 1991, quando la coppia decide il pensionamento, è Xavier Duvat a diventare il responsabile dell’impresa. Attualmente Xavier è coadiuvato dal figlio Léonard.

Lascia un commento o suggerisci una modifica