Bagnost Père et Fils

Published on Febbraio 20, 2018 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified Febbraio 20, 2018

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 0 (0 votes)

This article have been viewed 1367 times

Champagne_Bagnost_Père_et_Fils_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

N. M.

Champagne Bagnost Père et Fils

E. A. R. L. Bagnost Père et Fils

Claude Bagnost

Rue du Général de Gaulle 30

TÉL : 03.26.54.04.22 – FAX : 03.26.55.67.17

51530 Pierry

 

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 8,00 posti sulla costa sud di Epernay.
LA GAMMA DEI VINI
Champagne Bagnost Père et Fils
Champagne Bagnost Père et Fils Carte d’Or
Assemblaggio: 1/3 Chardonnay, 1/3 Pinot Noir e 1/3 Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Bagnost Père et Fils Cuvée de Réserve
Assemblaggio: 1/3 Chardonnay, 1/3 Pinot Noir e 1/3 Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2012 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 48 mesi di soggiorno sui lieviti e 6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Bagnost Père et Fils Brut Rosé
Assemblaggio: 40% Chardonnay e 60% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti.  La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Alla Cuvée bianca prodotta viene aggiunta una percentuale di Coteaux Rouge champenois vinificato in rosso. 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Bagnost Père et Fils Brut Cuvée de Prestige
Assemblaggio: 70% Chardonnay e 30% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2012 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 60 mesi di soggiorno sui lieviti e 6 mesi di riposo dopo il dégorgement.
I Bagnost si succedono da padre in figlio sin dal 1890, quando il fondatore inizia il lavoro in vigna sulla sua proprietà. Dal 2000 la famiglia ha duplicato l’attività champenois con la fondazione di un’azienda di negoziazione, in modo da beneficiare dell’acquisto di uve o vini fermi da elaborare commercializzando quindi, una nuova gamma di Champagne.

Lascia un commento o suggerisci una modifica