Houssart

Published on maggio 2, 2020 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified maggio 2, 2020

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 5 (1 votes)

This article have been viewed 105 times

Champagne_Alexandre_Houssart_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. M.

Champagne Houssart

Romain et Alexandre Houssart

Rue de l’Eglise 9
TÉL : 03.26.97.63.60

51500 Chamery

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 0,90 suddivisi in alcune parcelle posizionate tutte nei territori del comune di Chamery.

Numero medio di bottiglie commercializzate in un anno: 6.000

LA GAMMA DEI VINI

  • Champagne Houssart
  • Champagne Alexandre Houssart

 
Champagne Houssart Brut
Assemblaggio: 30% Chardonnay e 70% Pinot Meunier, entrambi della vendemmia 2015 unito ad una percentuale del 45% di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica del Pinot Meunier viene svolta in acciaio mentre la percentuale dello Chardonnay viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3-6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Houssart Brut Rosé
Assemblaggio: 30% Chardonnay e 70% Pinot Meunier, entrambi della vendemmia 2015 unito ad una percentuale del 45% di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica del Pinot Meunier viene svolta in acciaio mentre la percentuale dello Chardonnay viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Alle cuvée bianca viene aggiunta una percentuale del 16% di Pinot Noir vinificato in rosso. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3-6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Alexandre Houssart Brut
Assemblaggio: 30% Chardonnay e 70% Pinot Meunier, entrambi della vendemmia 2015 unito ad una percentuale del 45% di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica del Pinot Meunier viene svolta in acciaio mentre la percentuale dello Chardonnay viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3-6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Alexandre Houssart Rosé
Assemblaggio: 30% Chardonnay e 70% Pinot Meunier, entrambi della vendemmia 2015 unito ad una percentuale del 45% di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica del Pinot Meunier viene svolta in acciaio mentre la percentuale dello Chardonnay viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Alle cuvée bianca viene aggiunta una percentuale del 16% di Pinot Noir vinificato in rosso. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e 3-6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
Champagne Alexandre Houssart Brut Millésime 2012
Assemblaggio: 25% Chardonnay, 5% Pinot Noir e 70% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2012 unito ad una percentuale del 45% di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica dei Pinot viene svolta in acciaio mentre la percentuale dello Chardonnay viene svolta in barriques. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 48 mesi di soggiorno sui lieviti e 3-6 mesi di riposo dopo la sboccatura.
 
Azienda vitivinicola familiare da alcune generazioni.

Lascia un commento o suggerisci una modifica