Joffrey

Published on Luglio 3, 2024 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified Luglio 3, 2024

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 4 (1 votes)

This article have been viewed 48 times

  1. R. M.

Champagne Joffrey

Joffrey Josselin – Champagne

Josselin Jean-Michel e Claudine Martin Josselin

Rue de l’Église 2

TÉL : 03.25.29.99.71

10340 Les Riceys

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 14,00 suddivisi in diverse parcelle posizionate in diversi cru della Côte des Bar.

LA GAMMA DEI VINI

Champagne Joffrey

 

Champagne Joffrey Intemporal Brut

Assemblaggio: 33% Chardonnay, 33% Pinot Noir e 33% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2020 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Joffrey Douceur Demi-Sec

Assemblaggio: 33% Chardonnay, 33% Pinot Noir e 33% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2020 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Joffrey Fusion Brut Rosé

Assemblaggio: 33% Chardonnay, 33% Pinot Noir e 33% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2020 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Alla Cuvée bianca prodotta viene aggiunta una percentuale di Coteaux Rouge champenois. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Joffrey Elixir Brut

Assemblaggio: 100% Chardonnay della vendemmia 2019 con l’aggiunta di una percentuale di Chardonnay di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Joffrey L’Apothéose Extra-Brut Prestige 2017

Assemblaggio: 60% Chardonnay, 30% Pinot Noir e 10% Pinot Meunier, tutti della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 72 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 5 g/L.

 

La storia della tenuta risale al 1675. Questa è una cantina familiare e Joffrey è orgoglioso di rappresentare la 14ª generazione di viticoltori della famiglia. Oggi, insieme a suo padre, coltivano quasi 15 ettari di vigneti.

Lascia un commento o suggerisci una modifica