Roger Coulon

Published on luglio 2, 2013 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified marzo 31, 2021

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 5 (1 votes)

This article have been viewed 1266 times

Champagne_Roger_Coulon_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. M. (vigneron indépendant)

Champagne Roger Coulon

Société par actions simplifiée Champagne Roger Coulon et Fils

Isabelle et Eric Coulon

Rue de la Vigne-du-Roi 12

TÉL : 03.26.03.61.65
51390 Vrigny

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 10,00 situati in cinque villaggi e ripartiti in 70 parcelle tutte classificate Premier Cru. L’età media delle viti è di 45 anni.

I vigneti sono costituiti dal 40% di Pinot Meunier, 30 % di Pinot Noir e 30% di Chardonnay.

Numero medio di bottiglie commercializzate in un anno: 95.000

LA GAMMA DEI VINI
Champagne Roger Coulon

Champagne Roger Coulon Brut Blanc de Noirs Millésime 2011
Assemblaggio: 50% Pinot Noir e 50% Pinot Meunier, entrambi della vendemmia succitata. Il Pinot Meunier viene raccolto nella parcella denominata Les Linguets a Gueux, piantata nel 1953. Il Pinot Noir viene raccolto nelle parcelle di Vrigny e Coulommes la Montagne, villaggi classificati Premier Cru della Montagne de Reims. La fermentazione alcolica, senza l’apporto di lieviti, viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata senza l’utilizzo della fermentazione malolattica. I vini ottenuti non subiscono nessun genere di filtrazione. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno di 6 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 4 g/L.
Champagne Roger Coulon Extra-Brut Héritage
Assemblaggio: 80% Chardonnay e 20% Pinot Noir, entrambi raccolti nella sola parcella denominata Les Champs de Vallier a Vrigny della vendemmia 2008 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica dello Chardonnay, sulle fecce per 12 mesi, viene svolta in fusti di rovere francese mentre per i mosti del Pinot Noir la fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Da 96 a 120 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 6 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 1 g/L.
Champagne Roger Coulon Esprit de Vrigny Brut Nature Premier Cru
Assemblaggio: 60% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 30% Pinot Meunier, tutti raccolti in alcune parcelle posizionate nei dintorni di Vrigny, villaggio classificato Premier Cru della Vesle et Ardre, microcosmo della Montagne de Reims. La vendemmia è quella del 2012. La fermentazione alcolica dello Chardonnay, della durata di 7 mesi, viene svolta in barriques mentre, gli altri due vini, vengono fermentati in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 72 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno di 6 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 0 g/L.
Champagne Roger Coulon Herie-Domie Brut Premer Cru
Assemblaggio: 100% Pinot Meunier raccolti nei vigneti di proprietà di Vrigny, Pargny-lès-Reims e Coulommes-la-Montagne, tutti della vendemmia 2016 uniti ad una percentuale di Pinot Meunier di riserva di vendemmie precedenti dalla provvista perpetua “Reserve perpetuelle de Meunier” della propria cuverie formata con la prima vendemmia del 1995.  La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno di 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 6 g/L.
Champagne Roger Coulon l’Hommée Brut Premier Cru
Assemblaggio: 60% Chardonnay, 35% Pinot Noir e 5% Pinot Meunier, tutti raccolti in alcune parcelle posizionate nei dintorni di Vrigny e di Pargny les Reims, villaggi classificati Premier Cru della Vesle et Ardre, microcosmo della Montagne de Reims, della vendemmia 2013. La fermentazione alcolica dello Chardonnay, che dura circa 7 mesi, viene svolta in barriques mentre gli altri due mosti vengono fatti fermentare in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 5 g/L. L’Hommée sta ad indicare una unità di misura antica, ovvero “la quantité qu’un homme peut labourer en un jour, le travail d’une journée”, “la superficie de vigne qu’un homme pouvait travailler en un jour, soit environ 3,33a”, ovvero la superficie di vigna che ragionevolmente un uomo poteva lavorare nel corso di una giornata.
Champagne Roger Coulon Rosélie Brut Premier Cru
Assemblaggio: 100% Pinot Meunier raccolti nelle parcelle di Vrigny e Coulommes la Montagne, villaggi classificati Premier Cru della Montagne de Reims, della vendemmia 2015. Macerazione breve delle bucce nei mosti per 30-40 ore (metodo Saignée) prima della fase fermentativa. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Da 36 a 48 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno di 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 4 g/L.

Dal 1806, quando è stato creato il primo vigneto sulla Côte de Vrigny da Edmond Coulon, nove generazioni di Coulon si sono succedute alla guida del “Domaine”. Oggi Isabelle ed Eric Coulon, Presidente questi, dei Vignerons di Vrigny, perpetuano la tradizione mantenendo le loro grandi Cuvée. In aiuto troviamo anche Edgar et Louise, i figli della coppia, rappresentanti la nona generazione.

Lascia un commento o suggerisci una modifica