Autréau-Lasnot

Published on marzo 18, 2018 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified marzo 18, 2018

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 5 (1 votes)

This article have been viewed 715 times

Champagne_Autréau-Lasnot_Ezio_Falconi_wikichampagne

R. M.

Champagne Autréau-Lasnot

Claudie Autréau

Rue du Château 6

TÉL : 03.26.58.49.35 – FAX : 03.26.58.65.44

51480 Venteuil

 

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 13,00 frazionati nella Vallée de la Marne.

 

LA GAMMA DEI VINI

Champagne Autréau-Lasnot

 

Champagne Autréau-Lasnot Demi-Sec Réserve 

Assemblaggio: 100% Pinot Meunier della vendemmia 2012 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2011. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Carte Bleue

Assemblaggio: 100% Pinot Meunier della vendemmia 2013 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2012. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Carte d’Or

Assemblaggio: 40% Chardonnay, 40% Pinot Noir e 20% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2012 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2011. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Réserve 

Assemblaggio: 100% Pinot Meunier della vendemmia 2012 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2011. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Carte Bleue Nature

Assemblaggio: 100% Pinot Meunier della vendemmia 2013 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2012. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Rosé

Assemblaggio: 5% Chardonnay e 95% Pinot Meunier entrambi della vendemmia 2013 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2012. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Una parte del Pinot Meunier viene vinificato in rosso ed aggiunto alla Cuvée prodotta in bianco. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Demi-Sec Rosé Cuvée Les Perles d’Amorine

Assemblaggio: 5% Chardonnay e 95% Pinot Meunier entrambi della vendemmia 2013 in aggiunta ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia 2012. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Una parte del Pinot Meunier viene vinificato in rosso ed aggiunto alla Cuvée prodotta in bianco. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Prestige Cuvée l’Esprit Autréau-Lasnot Millésime 2009

Assemblaggio: 10% Chardonnay e 90% Pinot Noir, entrambi della vendemmia succitata. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 6 mesi di riposo dopo la sboccatura.

Champagne Autréau-Lasnot Brut Blanc de Blancs 

Assemblaggio: 100% Chardonnay della vendemmia 2012 in aggiunta ad una percentuale di Chardonnay di riserva della vendemmia 2011. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo la sboccatura.

 

Azienda vitivinicola familiare dal 1932 attualmente condotta da Claudie Autréau coadiuvata dai due figli Fabrice e Florent.

Lascia un commento o suggerisci una modifica