Bandock-Mangin

Published on gennaio 26, 2018 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified gennaio 26, 2018

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 0 (0 votes)

This article have been viewed 519 times

Champagne_Bandock-Mangin_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. C.

Champagne Bandock-Mangin
Yannick e Jean-MarieBandock

Rue Louvois 4
TÉL : 03.26.57.00.72 – FAX : 03.26.52.04.18
51150 Bouzy

 

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 11,00 situati principalmente nel territorio classificato Grand Cru del villaggio di Bouzy nella Montagne de Reims.

 

Numero medio di bottiglie commercializzate in un anno: 10.000

 

LA GAMMA DEI VINI

  • Champagne Bandock-Mangin
  • Champagne Jean-Marie Bandock

 

Champagne Bandock-Mangin Brut Réserve Grand Cru

Assemblaggio: 25% Chardonnay e 75% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2012 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

 

Champagne Jean-Marie Bandock Cuvée Elégance Brut Tradition Grand Cru

Assemblaggio: 10% Chardonnay e 90% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Jean-Marie BandockBrut Réserve Cuvée Lys Brut Grand Cru

Assemblaggio: 10% Chardonnay e 90% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2012 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 60 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne Jean-Marie BandockCuvée Rosé Brut Grand Cru

Assemblaggio: 10% Chardonnay e 90% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. alla Cuvèe bianca prodotta viene aggiunta una percentuale di Coteaux rouge de Bouzy vinificato in rosso. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement.

 

Azienda vitivinicola familiare da più generazioni. Gran parte della produzione viticola viene ceduta a Maison de Négoce mentre il restante viene lavorato dalla Cooperativa di Bouzy. Attualmente le redini dell’impresa sono nelle mani di Yannick Bandock.

Lascia un commento o suggerisci una modifica