Philippe Fays

Published on maggio 5, 2020 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified maggio 5, 2020

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 5 (1 votes)

This article have been viewed 70 times

Champagne_Philippe_Fays_Ezio_Falconi_wikichampagne.com

R. M.

Champagne Philippe Fays

Philippe et Laurence Fays

Grande Rue 45
TÉL : 03.25.29.94.53 – FAX : 03.25.38.57.20

10110 Celles-sur-Ource

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 4,30 frazionati in diverse parcelle posizionate nelle vicinanze di Celles-sur-Ource e di alcuni villaggi della Côte des Bars.

Vitigni coltivati: 25% Chardonnay, 74% Pinot Noir e 1% Pinot Blanc.
 
Numero medio di bottiglie commercializzate in un anno: 50.000

LA GAMMA DEI VINI
Champagne Philippe Fays
 
Champagne Philippe Fays Brut
Assemblaggio: 100% Pinot Noir della vendemmia 2016 a cui viene unita una percentuale di Pinot Noir di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Minimo 24 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 8 g/l.
Champagne Philippe Fays Brut Réserve
Assemblaggio: 50% Chardonnay e 50% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti.  La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 48 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 8 g/l.
Champagne Philippe Fays Brut Cuvée Rosé
Assemblaggio: 100% Pinot Noir della vendemmia 2016 a cui viene unita una percentuale di Pinot Noir di riserva di vendemmie precedenti. Macerazione delle bucce nei mosti prima della fase fermentativa. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Da 24 a 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 10 g/l.
Champagne Philippe Fays Demi-Sec Cuvée Douceur
Assemblaggio: 50% Chardonnay e 50% Pinot Noir, entrambi della vendemmia 2014 uniti ad una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti.  La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. 48 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 38 g/l.
Champagne Philippe Fays Brut Cuvée Cote Saint-Cyre
Assemblaggio: 100% Chardonnay della vendemmia 2015 uniti ad una percentuale di Chardonnay di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Da 36 a 48 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 7 g/l.
Champagne Philippe Fays Cuvée Belle Vendange millésime 2011
Assemblaggio: 75% Chardonnay e 25% Pinot Noir, entrambi della vendemmia succitata.  La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata con l’utilizzo della fermentazione malolattica. Da 60 a 72 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3 mesi di riposo dopo il dégorgement. Dosaggio della liqueur: 7 g/l.

Azienda vitivinicola familiare da tre generazioni.

Lascia un commento o suggerisci una modifica