Champagne 2023: 299 milioni di bottiglie

Published on Aprile 12, 2024 by admin

Filed under News

Last modified Aprile 12, 2024

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 4 (1 votes)

This article have been viewed 72 times

Nel 2023, gli invii dalle cantine della Champagne sui vari mercati, sono diminuite dell’8,2% sull’anno precedente, fino ad un volume di 299 milioni di bottiglie, ritornando ai livelli di pre-covid, dopo le oscillazioni degli ultimi tre anni. Nel 2019, infatti, le vendite avevano totalizzato 297,3 milioni di bottiglie, diminuendo nel primo anno di pandemia (il 2020) del 18%, per poi schizzare in alto del 33% nei due anni successivi, fino al volume record di 325 milioni di bottiglie del 2022.

Questi I dati sono quelli rilasciati dal Comité Interprofessionnel du vin de Champagne con un comunicato stampa, in cui si aggiunge che, nonostante il calo in volume, la denominazione ha mantenuto un fatturato superiore a 6 miliardi di euro, fattore che genera ottimismo tra tutti i produttori.

Ritornando alle spedizioni volume, le spedizioni interne hanno totalizzato 127 milioni di bottiglie (-8,2% vs 2022), quelle verso l’estero 172 milioni di bottiglie (-8,2%) portando però la percentuale delle esportazioni al 57% del totale delle vendite, percentuale di dodici punti superiore a quella di dieci anni fa (45%). Il mercato interno è dunque quello che ha sofferto maggiormente nel 2023, mentre l’export, seppure in calo, è stato comunque superiore a quello del 2019 (156 milioni di bottiglie).

Lascia un commento o suggerisci una modifica