J. Gobancé

Published on Maggio 24, 2024 by admin

Filed under Produttori e marchi

Last modified Giugno 4, 2024

Print this page

rate 1 star rate 2 star rate 3 star rate 4 star rate 5 star
Your rating: none, Average: 0 (0 votes)

This article have been viewed 40 times

  1. R.M. (vigneron indépendant)

Champagne J. Gobancé
S. C. E. V. Champagne Joël Gobancé

Stéphane, Emmanuel et Cédric Gobancé

Place Saint-Martin 17
TÉL : 03.26.97.42.39

51170 Savigny-sur-Ardres

Ettari vitati coltivati totali di proprietà: 10,00 suddivisi in diverse parcelle posizionate su cinque comuni tra la Vallée de la Marne, la Vallée de l’Ardres e Château Thierry.

LA GAMMA DEI VINI

Champagne J. Gobancé

 

Champagne J. Gobancé Brut Carte Blanche

Assemblaggio: 5% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 85% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2018 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in fûts de chêne per 16/18 mesi. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3-6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne J. Gobancé Demi-Sec Carte Blanche

Assemblaggio: 5% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 85% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2018 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in fûts de chêne per 16/18 mesi. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3-6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne J. Gobancé Brut Rosé

Assemblaggio: 5% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 85% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2018 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in fûts de chêne per 16/18 mesi. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Alla Cuvée bianca prodotta viene aggiunta una percentuale di Coteaux Rouge champenois. Minimo 36 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3-6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne J. Gobancé Brut Réserve

Assemblaggio: 30% Chardonnay, 10% Pinot Noir e 60% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2017 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 48 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3-6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

Champagne J. Gobancé Brut Cuvée Anne-Elisabeth

Assemblaggio: 50% Chardonnay e 50% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2015 con l’aggiunta di una percentuale di vini di riserva di vendemmie precedenti. La fermentazione alcolica viene svolta in acciaio. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. Minimo 84 mesi di soggiorno sui lieviti e almeno 3-6 mesi di riposo dopo il dégorgement.

 

Azienda vitivinicola familiare dal 1960. Attualmente le ridini dell’impresa familiare sono nelle mani dei tre fratelli Gobancé, figli di Joël.

Lascia un commento o suggerisci una modifica